INFIORATA 2016 - SOLENNITA' DEL CORPUS DOMINI

Per visualizzare le foto clicca qui

Vai alla presentazione clicca qui       Vai alla Lectio clicca qui

CURIOSANDO NELLA RETE PER RIFLETTERE

Un giorno un giovane piuttosto arrogante, apostrofò un anziano mentre era assorto in preghiera, con queste parole: “tu vecchio, perché perdi tempo a pregare per qualcosa che non esiste?”
Gli rispose il vecchio saggio: “Tu sei un giovane e so che sei un grande giocatore d’azzardo. Allora mettiamola così: “ io impiego il mio tempo pregando per il Signore in cui credo e facendo del bene al mio prossimo e pregando anche per la tua anima, secondo gli insegnamenti che la mia religione mi ha indicato. Vuol dire che ho scommesso sull’eternità. Se è vero (come credo) che Dio esiste, ho vinto un premio enorme rispetto al tempo che secondo te ho perso. Se perdo, ho impiegato 80 anni a far del bene al mio prossimo e a me stesso. L’esatto opposto su cui tu hai scommesso e conduci la tua vita”